Promotore:

municipio13MINI

Info Città dei Mestieri - Municipio X

CONSEGNA ATTESTATI 2017

 

Mercoledì 19 luglio alle ore 11.00, nella Sala riunioni della Direzione Socio Educativa del Municipio X, in via Passeroni, 24, saranno consegnati agli attestati dei Corsi di Abilità Sociali per Assistente Familiare e Baby Sitter, nell’ambito del progetto AISF (Agenzia di integrazione sociale per le famiglie con bisogni socio-assistenziali del Municipio X) con la progettazione di Idea Lavoro.


AVVISO

 

Si informa che a causa di un guasto all'impianto elettrico l?ufficio Città dei Mestieri è temporaneamente attivo presso la Sede del Servizio Sociale in

via Passeroni, 24

  

lo sportello do orientamento al lavoro e alla formazione riceve nei seguenti giorni ed orari:

  

- Martedì pomeriggio dalle ore 14.30 alle ore 17.00

- Mercoledì mattina dalle ore 9.30 alle ore 12.30

- Venerdì mattina dalle ore 9.30 alle ore 12.30

  

Per informazioni telefonare al numero 06.69613684

  

   Il servizio di consulenza orentativa è attivo per appuntamento i seguenti giorni

   ed orari:

- Martedì mattina dalle ore 9.30 alle ore 12.30

- Giovedì dalle ore 9.30 alle ore 2.30 e dalle ore 14.30 alle ore 17.00

  

                                                                                     Il Direttore

                                                                              Gabriella Saracino

  


SERVIZIO CIVILE 2017

Attivo il bando 2017

 

 

 

Tra le opportunità di primo impiego per i giovani occupa un ruolo sempre più strategico il Srvizio civile nazionale. Un esperimento partito nel 2001, erede dell’Obiezione di coscienza, diventato progressivamente un’occasione di crescita umana e professionalizzante a cui sempre più Neet partecipano.

Per l’anno 2017, il Dipartimento della gioventù e Servizio civile nazionale, ha pubblicato un bando per il reclutamento di volontari da impiegare in progetti di SCN in tutta Italia, da nord a sud, nell’ambito della tutela del patrimonio artistico e culturale. Si tratta di un vero e proprio trampolino di lancio verso il mondo adulto dell'occupazione per ben 1.050 giovani che vogliono imparare a lavorare aiutando gli altri.

La maggior parte dei progetti del bando è curata dal ministero dei beni culturali e del turismo, il restante da altri enti regionali e nazionali.

 Di seguito gli enti erogatori e i posti disponibili per il Servizio Civile:

  • 1.000 posti per 116 programmi      autofinanziati dal Ministero dei Beni e delle attività Culturali      e del Turismo
  • 4 destinazioni per un progetto      sovvenzionato dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena
  • 20 collocazioni per un piano di      lavoro gestito da un Ente della Regione Sicilia
  • 20 dislocazioni per due      progetti legati ad Enti della Regione Puglia
  • 6 sistemazioni per un programma      gestito da un Ente Nazionale.
  • I progetti avranno una durata      di 12 mesi e in tutti i casi prevedono l’erogazione di un assegno      mensile di 433,80 euro.

Quali i requisiti per presentare la domanda?

Possono partecipare tutti i cittadini senza distinzione di sesso che:

  • Abbiano un’età compresa tra i      18 e i 28 anninon compiuti
  • Siano cittadini italiani o      comunitari regolarmente soggiornanti
  • Non abbiano riportato condanne      per particolari reati
  • Non abbiano partecipato o      interrotto il servizio civile nazionale
  • Non abbiano in corso con l’ente      che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione      retribuita.

Sarà possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, da scegliere tra i progetti inseriti nel bando.

Il termine per la presentazione della domanda di partecipazione alla selezione dei volontari di Servizio Civile Nazionale è il 10 Febbraio 2017 ore 14:00.

I candidati che intendono partecipare ai progetti del MiBACT, devono presentare la domanda esclusivamente mediante la compilazione dell’apposito modulo informatico disponibile sulla pagina.


PREMIATI 4 RAGAZZI

 

“Siamo qui oggi per premiare quattro giovani che si sono particolarmente distinti nel loro percorso scolastico. Tengo a sottolineare come la nostra scuola, quella italiana, consenta a tutti di partecipare e a massimi livelli e di come possa essere considerata un'eccellenza in campo internazionale”.      

Con queste parole il Prefetto del Municipio X, Domenico Vulpiani, ha portato il proprio saluto alla cerimonia di consegna delle quattro borse di studio, ad altrettanti giovanissimi studenti del territorio, grazie all'iniziativa dell'associazione “Amici di Flavio Cocanari” in collaborazione con i Servizi Educativi e Sociali del Municipio X e le scuole del territorio.

La consegna dei riconoscimenti si è tenuta nella Sala Formazione della Città dei Mestieri e delle Professioni di via del Sommergibile ad Ostia.  

“Dove la scuola pubblica non arriva - ha proseguito il Prefetto Vulpiani - ecco le associazioni onlus. Il messaggio di oggi è quello di speranza legato alla meritocrazia e al profitto intellettuale. L'importante - ha concluso il Prefetto - è non abbandonare mai il sogno e proseguire il percorso scolastico per emanciparsi”.

Il direttore dei Servizi Educativi e Sociali, Gabriella Saracino ha voluto sottolineare come in questa occasione, sia stata premiata “una piccola eccellenza del territorio e di come sia stata difficile la scelta”. 

Alla cerimonia, oltre allo staff di Città dei Mestieri, erano presenti assistenti sociali, familiari ed insegnanti dei giovanissimi premiati.  

 

Le borse di studio sono state intitolate a Flavio Cocanari, nativo di Lecce ma vissuto ad Ostia, per scelta, oltre 40 anni. Il suo impegno, anche in qualità di responsabile nazionale delle Politiche Sociali della Cisl, è stato sempre per i più deboli, gli emarginati ed i ragazzi per i quali asupicava un percorso di studi inteso come conoscenza di vita.   

I RAGAZZI PREMIATI

AMAR SALAH EDIN

Istituto Scolastico “A. Leonori”   iscritto alla classe II sez. C

Dirigente Scolastico Dott.ssa  Lina Porrello

Assistente Sociale Romina Furore

TKACH DARIA

Istituto Scolastico “Via delle Azzorre”  iscritto alla classe III sez. C

Dirigente Scolastico Dott.ssa Martelli Rejana      

Professoressa Serpieri Sandra

Assistente Sociale Marco Noli

FARMAZON ALESSANDRO

Istituto Scolastico “Caio Duilio” iscritto alla classe II sez.  B

Dirigente Scolastico       Dott.ssa Beniamina Strazzanti

Professoressa Salvo

Assistente Sociale Di Nardo

CASANATTA LUCA

Istituto Comprensivo “Via Carotenuto 30 iscritto alla classe II sez. E

Spett.le Dirigente Scolastico Dott. Federico Spano’

Assistente Sociale Mario Amendola


OPEN DAY 2016

 

ORIENTARSI PER SCEGLIERE                     

IL PROPRIO FUTURO   

 

La Città dei Mestieri e delle Professioni di Ostia, in occasione dell'Open Day, ha accolto circa 200 studenti del territorio, accompagnati dai loro insegnanti.

 

Una giornata di orientamento dedicata ai ragazzi che frequentano le terze classi della scuola media inferiore e che all'inizio del prossimo anno dovranno scegliere il loro nuovo percorso scolastico superiore.     

 

Dopo il benvenuto della responsabile dell’ufficio CdM di Ostia, Anna Sagnella, i singoli gruppi si sono soffermati presso punti informazione di Istituti tecnici e professionali, confrontandosi con i colleghi più grandi, facendo domande, prendendo depliant.

 

 

 

Particolarmente graditi i test effettuati dagli orientatori di Città dei Mestieri e del Ciofs e le due novità assolute dell'Opend Day: l'Albero e il Gioco dei mestieri. 

 

Gli studenti più grandi hanno contribuito all'allestimento del primo con oggetti inerenti il loro corso di studi. Per i più piccoli anche la possibilità di esprimere un desiderio sul loro futuro lavorativo, lasciando sull'albero una pallina con racchiusa l'indicazione della loro aspirazione. 

 

Per quanto riguarda il gioco/test, incentrato prima sulla scelta di un mestiere e poi su un questionario, è servito a tastare il polso dei ragazzi in merito alla conoscenza della professione scelta.              

 

Tra i mestieri più gettonati: parrucchiere, insegnante e meccanico.        

 

 

 

 

 

 

 

Gli Istituti partecipanti all'Open Day:

Carlo Cattaneo

Carlo Urbani

Magellano

Toscanelli

Giulio Verne

e gli Istituti professionali Alberghiero di Castelfusano, Ciof e Pier Paolo Pasolini.

Le scuole medie inferiori:

Cilea

Fanelli/Marini

Giovanni Paolo II

Istituto Mar Rosso

Traiano

Viale Vega

 


NATALE

L'albero dei mestieri

Il Natale 2016 segna una novità nella sede della Città dei Mestieri e delle Professioni del Municipio X. La presenza di un albero con i classici addobbi e con con oggetti che rappresentano alcuni mestieri a simboleggiare l'attività di CdM, Centro specializzato nell'orientamento al lavoro e alla formazione.

 

 

 

 

Una novità che peraltro ha coinciso con l'Open Day dedicato agli studenti delle scuole medie in collaborazione con gli Istituti Tecnici e Professionali del Municipio.

Anche gli studenti che hanno preso parte all'iniziativa hanno preso parte all'allestimento, appendendo sull'albero un oggetto rappresentativo del percorso scolastico intrapreso.

Al termine della giornata tutti i ragazzi partecipanti all'evento sono stati invitati ad esprimere un desiderio sul loro futuro, lasciando sull'albero dei Mestieri una pallina con racchiusa l’indicazione del proprio sogno, aspirazione, desiderio, dopo la giornata di informazione e sperimentazione trascorsa.


FORMAZIONE CEFME-CTP

Alla Città dei Mestieri il seminario sui corsi CEFME-CTP

 

La Sala Formazione della Città dei Mestieri e delle Professioni di Ostia, in collaborazione con CEFME-CTP (organismo paritetico) ha ospitato un seminario gratuito che aveva per tema la formazione e la sicurezza nei settori edilizia, ecologia e ambiente (termoidraulico, elettricista e manutentore verde/edile).

Un seminario per illustrare una serie di corsi, anch’essi gratuiti, per accedere in modo qualificato al mercato del lavoro, per imparare un mestiere e per conseguire una qualifica specifica.

Il percorso formativo non prevede limiti di età (unico requisito il possesso della licenza media) e per quanti partecipano è previsto un rimborso forfettario di 10 euro per ogni giornata di frequenza effettiva della durata di 6 ore. 

CEFME-CTP è un ente voluto e gestito dalle parti sociali del settore, l’ACER - Associazione dei Costruttori Edili di Roma e Provincia e le OO.SS. di categoria di Roma e Provincia (Feneal Uil,  Filca Cisl, Fillea Cgil).

Al termine del seminario, nella stessa sede della Città dei Mestieri, numerose le persone che si sono iscritte e che all’inizio del nuovo anno intraprenderanno i corsi finanziati dalla Regione Lazio.


FORMAZIONE GRATUITA

 

Sei un immigrato e vuoi accedere al mercato del lavoro? 

Vuoi imparare un mestiere che può portarti lontano?

Sei un tecnico e vuoi specializzarti?

Città dei Mestieri e delle Professioni di Ostia in collaborazione con CEFME-CPT Organismo Paritetico per la formazione e la sicurezza in edilizia di Roma e provincia, organizzano per martedì 13 dicembre un seminario dedicato

* alla formazione BIM (digitalizzazione del processo edilizio) per giovani e adulti disoccupati e studenti

* impiantistica (termoidraulico) per giovani e adulti disoccupati

*elettricista (impianti elettrici e fotovoltaici)

*manutentore (verde/edile) per immigrati ed extracomunitari con regolare permesso di soggiorno

Nel corso del seminario saranno illustrate le modalità per prendere parte ai corsi gratuiti

è previsto un rimborso spese forfettario di 10 euro al giorno per ogni giornata di frequenza effettiva della durata di 6 ore

 


BANDO BOTTEGHE DI MESTIERE E DELL'INNOVAZIONE

 

La sala formazione della Città dei Mestieri ha ospitato, come peraltro annunciato, la giornata formativa relativa al progetto Botteghe di Mestiere e dell'Innovazione di Italia Lavoro. L'iniziativa, in merito al bando 2016 che offre tirocini di 6 mesi retribuiti a giovani in età compresa tra i 18 ed i 35 anni non compiuti disoccupati o inoccupati.

Un pubblico molto attento formato da 26 persone ha avuto modo di appurare come pesentare la domada per prendere parte al bando e, allo stesso tempo, ha avuto modo di scoprire l'intento dello stesso bando che è quello di favorire la trasmissione ai giovani di competenze specialistiche e il ricambio generazionale nei mestieri artigianali attraverso l’attivazione di tirocini. 

L’incontro è stato diviso in due parti:

   Nella prima parte sono state illustrate le linee guida del progetto, che ha coinvolto oltre 5000 tra artigiani e aziende che hanno presentato oltre 900 progetti. Le botteghe selezionate (mediante bando pubblico scaduto a marzo 2016) operano in diversi settori: dall’enogastronomia alla meccanica, dal legno arredo alla moda, dall’artigianato artistico alla grande distribuzione organizzata. 

   La seconda parte  è stata dedicata all'esposizione  della bottega attivata nella Regione Lazio, La Bottega della sosta di Chef Express spa. Il progetto della bottega nasce dalla collaborazione tra l’Associazione Per Formare e Chef Express, uno dei principali protagonisti italiani del settore nei contesti di viaggio (presente nelle stazioni ferroviarie, aeroporti e aree di servizio autostradali). In particolare saranno formati 10 tirocinanti nei settori Agroalimentare – Enogastronomia - Ristorazione.

 


INFO DAY BOTTEGHE DI MESTIERE

 

25 LUGLIO 2016 ore 09.30 – 12.00

Città dei Mestieri

Via del Sommergibile, 11 – Ostia Lido

 

banner 300x150

 

La Città dei Mestieri Municipio Roma X organizza insieme ad Italia Lavoro una giornata di presentazione del bando 2016 di Botteghe di Mestiere e dell'Innovazione che offre tirocini di 6 mesi retribuiti a giovani fra i 18 e i 35 anni non compiuti disoccupati o inoccupati.

Il progetto Botteghe di Mestiere e dell'Innovazione di Italia Lavoro è nato con l'intento di favorire la trasmissione ai giovani di competenze specialistiche e il ricambio generazionale nei mestieri artigianali attraverso l’attivazione di tirocini della durata di sei mesi. 

L'appuntamento intende aiutare i ragazzi a capire come sfruttare al meglio l'opportunità offerta dal bando. L’incontro sarà strutturato in due parti:

  • Nella prima parte saranno illustrate le linee guida del progetto, che ha coinvolto oltre 5000 tra artigiani e aziende che hanno presentato oltre 900 progetti. Le botteghe selezionate (mediante bando pubblico scaduto a marzo 2016) operano in diversi settori: dall’enogastronomia alla meccanica, dal legno arredo alla moda, dall’artigianato artistico alla grande distribuzione organizzata. 
  • La seconda parte  sarà poi dedicata a esporre il funzionamento della bottega attivata nella Regione Lazio, La Bottega della sosta di Chef Express spa. Il progetto della bottega nasce dalla collaborazione tra l’Associazione Per Formare e Chef Express, uno dei principali protagonisti italiani del settore nei contesti di viaggio (presente nelle stazioni ferroviarie, aeroporti e aree di servizio autostradali). In particolare saranno formati 10 tirocinanti nei settori Agroalimentare – Enogastronomia - Ristorazione

I giovani selezionati potranno effettuare un periodo di tirocinio di 6 mesi e impareranno direttamente nelle aziende coinvolte le tecniche e i segreti del mestiere, ricevendo una borsa mensile di 500 euro lordi. È possibile candidarsi al tirocinio offerto da una sola bottega e per farlo c'è tempo fino al 27 luglio 2016.